Proloco Loreggia

Il direttivo ProLoco Loreggia ringrazia la Banca Alta Padovana - filiale di Loreggia che ancora una volta ha risposto alle nostre richieste e ci ha donato la videocamera CANON (completa di accessori), che ci permetterà di documentare in modo più completo i prossimi eventi.

 

2011 fototelecamera12011 fototelecamera2

Il presidente della Pro Loco Enzo Salvalaggio mette in guardia i concittadini: in questi giorni ci sono individui che stanno telefonando alle aziende locali per rastrellare pubblicità millantando un accordo con la Pro Loco. «Qualcuno sta contattando le ditte di Loreggia proponendo l’acquisto di spazi da inserire su un libretto che pubblicizzerà la Sagra di San Rocco - spiega Salvalaggio - Il fatto è che dicono di collaborare con la Pro Loco e questo non è affatto vero. Metto quindi in guarda le aziende, informandole pubblicamente che questi signori nulla hanno a che fare con noi e che la Pro Loco tratta la pubblicità solo attraverso i propri esponenti. Quindi, attenzione».
201008 rivedisagrasanrocco

20100806 sagrasanrocco

Si è conclusa anche quest'anno con grande successo l'antica sagra di San Rocco. Ringraziamo dapprima le associazioni paesane e i numerosi
volontari, che ci hanno affiancati in questo lungo e importante appuntamento. Ringraziamo poi l’amministrazione comunale, le forze dell’ordine, la polizia locale, i carabinieri, la protezione civile e i nostri amici sponsor, tra cui, la nostra Banca Padovana Credito Cooperativo.

A breve saranno disponibili online tutti i momenti più significativi della sagra appena trascorsa. Quindi tenete d'occhio il sito web!

SEI CONTENTO DI COME E' STATA ORGANIZZATA E DI COME SI E' SVOLTA LA SAGRA A LOREGGIA? VOTALA CLICCANDO QUI!

A seguito della richiesta pervenuta dall'amministrazione comunale, pubblichiamo il seguente avviso:


Sono stati segnalati alcuni episodi anomali, con furti a danno di anziani. Dalle segnalazioni raccolte, sembra che nell’ambito del territorio ci siano persone che si presentano come dottori, dottoresse o assistenti sociali per visite domiciliari o verifica di documenti, al fine di riuscire a introdursi nell’abitazione per sottrarre denaro o valori.
FATE ATTENZIONE
Nessuna persona che si presenti come dottore, dottoressa, assistente sociale o qualcosa di simile, è stata incaricata per visite a domicilio dal Comune. Qualsiasi visita da parte del Comune, viene preventivamente concordata al telefono.
Quindi, si invita a diffidare degli sconosciuti che suonano al campanello dell’abitazione e a non far entrare nessuno se non si è sicuri. Nel dubbio è il caso di chiedere il nome e chiamare immediatamente il Comune 049/9304100 o la Polizia Locale 049 9315666 o i Carabinieri 112.
E’ importante tenere alta l’attenzione per evitare spiacevoli o pericolosi episodi a danno proprio o dei propri cari. Per il disagio dovuto al caldo, le persone più deboli sono anche più vulnerabili e quindi maggiormente esposte a rischi di questo tipo. Date la massima attenzione al presente avviso!

Il Sindaco Dott.ssa Maria Grazia Peron Tessaro

Sottocategorie

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti in particolare per le seguenti funzionalità: Video YouTube, Servizio statistiche Histats. Continuando a navigare, si accettano i cookie.